CONTRASTO SFRUTTAMENTO E CAPORALATO: RIPARTIRE DALLA L.199/2016 E DALLA RETE LAVORO AGRICOLO DI QUALITÀ DI LATINA

Contrasto allo sfruttamento e al Caporalato: ripartire dalla L.199/2016 e dalla Sezioni territoriale della Rete del lavoro agricolo di qualità di Latina.

Si è tenuta ieri, 20 luglio 2021, in modalità telematica la riunione della Sezione territoriale della Rete del lavoro agricolo di qualità di Latina. Hanno partecipato i rappresentanti di Fai Cisl, Flai Cgil, Uila Uil, Confagricoltura, Regione Lazio, I.T.L., Inps.

Il Direttore provinciale dell'Inps di Latina ha introdotto i lavori relazionando sull'attività dell'Inps, anche ispettiva, nell'anno 2020 ed ha condiviso con i partecipanti il contenuto della relazione consegnata alla Commissione parlamentare il 30 giugno 2021 in Prefettura.

I presenti, tutti, hanno sollecitato il funzionamento della Sezione territoriale e proposto la calendarizzazione dei prossimi incontro; salutando questo nuovo avvio delineando le future attività.

"Come FLAI CGIL lavoreremo per far si che questo nuovo inizio possa tradursi in azioni concrete. Sta alla Sezione la sperimentazione, la promozione, la realizzazione di azioni efficaci al contrasto allo sfruttamento e al caporalato in provincia di Latina." Dichiara Stefano Morea FLAI CGIL Frosinone Latina.

La data della prossima riunione è stata fissata per giovedì 23 settembre 2021.